Durante i giorni estivi, c'è molto da fare in giardino. Con un po 'di pianificazione, puoi sfruttare al meglio il tuo tempo dando la priorità a ciò che deve essere fatto. Pianifica un orario regolare per eliminare quelle faccende dalla tua lista di cose da fare in modo da non essere sopraffatto. E non dimenticare di fermarti ad annusare le rose! Prepara la cena, invita gli amici, rilassati e goditi la tua oasi all'aria aperta.

Sii consapevole dell'acqua

Letti di pacciamatura con materia organica per sopprimere le erbacce e aiutare a trattenere l'umidità. Utilizzare l'irrigazione a goccia quando possibile e l'acqua all'inizio o alla fine della giornata, in particolare quando si utilizzano irrigatori o bacchette per irrigazione, per ridurre al minimo l'evaporazione. Per ulteriori idee su come rendere il tuo giardino più efficiente dal punto di vista idrico, dai un'occhiata a questi articoli sull'acqua.

Rinfresca il tuo giardino

Pensa a modi per rinfrescare il tuo giardino. Le piante sono il condizionatore d'aria della natura; le aree sotto gli alberi possono essere fino a 20 gradi più fresche rispetto alle zone soleggiate adiacenti. Pianta un albero per ombreggiare il patio o il ponte e individua panchine e sedie sotto gli alberi esistenti. Posiziona una fontana, una piscina o un piccolo gioco d'acqua portatile vicino al tuo patio per un effetto di evaporazione rinfrescante e il suono rilassante dell'acqua in movimento. Costruisci un pergolato e pianta viti a crescita rapida alla base o installa un telo ombreggiante.

Aggiungi contenitori colorati

Mantieni i contenitori annuali al meglio con annaffiature, concimazioni e deadheading regolari. A metà estate, riduci della metà le piante annuali finali come petunie e milioni di campanelle e dai regolarmente mangimi di fertilizzante idrosolubile per stimolare la fioritura per una nuova vampata di colore. Sostituisci le piante dall'aspetto stanco con altre nuove per un look aggiornato. Sposta i contenitori in bordi misti dove ci sono buchi o spazi vuoti per un elemento di sorpresa.

Mescola 

Non aver paura di combinare commestibili con piante ornamentali. Diverse lattughe colorate rendono attraenti i bordi lungo un sentiero. Il cavolo dinosauro ("Lacinato"), con le sue foglie blu chiaro, può essere piantato in contenitori e combinato con le annuali per un aspetto appariscente. I nasturzi, con fiori commestibili che ravvivano le insalate verdi, possono essere usati come accenti di contenitori, in aiuole rialzate o arrampicandosi su un graticcio. Ottieni più ispirazione per i giardini commestibili che sono sia belli che funzionali.

Rendi felici gli insetti

Insetti e colibrì sono fondamentali per l'impollinazione di edibili e altre piante. Includere una selezione di piante autoctone che fioriranno durante la stagione di crescita per attirare una varietà di fauna selvatica. Rivolgiti al tuo servizio di estensione locale o al vivaio per scoprire quali varietà sono più adatte alla tua zona. I girasoli annuali e le zinnie, o miscele speciali di fiori selvatici, sono opzioni a crescita rapida per nuovi giardini o aiuole commestibili. Dai un'occhiata a un giardino che supporta la fauna selvatica: un giardino naturalistico accoglie gli uccelli e le api.

Pensa in grande

Mentre il tempo è buono, affronta progetti importanti, come la posa della pavimentazione per un nuovo patio, la costruzione di uno stagno o di un sentiero, l'installazione di una nuova recinzione o la risoluzione dei problemi di drenaggio. Sia che tu abbia intenzione di farlo da solo o di assumere un professionista, fai le tue ricerche per assicurarti che il tuo progetto sia compatibile con le tue esigenze domestiche e all'aperto, soddisfi i codici di costruzione locali e rispetti il ​​budget. Houzz e Pinterest sono ottime fonti di informazioni, inclusi materiali, designer e idee innovative. Ottieni ulteriore ispirazione per la progettazione del paesaggio.

Cerca l'ispirazione

Visita giardini botanici e parchi pubblici o partecipa a tour dei giardini locali per nuove idee di design e ispirazione. Scatta foto, con il permesso, di aree particolari che ti piacciono o di combinazioni di piante da provare nel tuo giardino. Documenta i materiali hardscape preferiti come pavimentazioni, ghiaia, tralicci o mobili e chiedi al proprietario della casa se conosce una fonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.